Site Overlay

People in Paris, People of Paris.

E’ cosi: se sei a Parigi, sei di Parigi. Non un Parigino purosangue certo, ma abbastanza da sentirti parte della città. Non uno spettatore di passaggio, non un menestrello in cerca di ispirazione per poter raccontare nuove storie, no: se sei a Parigi la vivi, la respiri, la animi. EPeople in Paris, People of Paris.

Au revoir, Paris!

Tre giorni e tre notti a Parigi bastano per restarne ammaliati, colpiti, offuscati. Quasi ubriacati. L’atmosfera in città è quella spensierata e raggiante delle gite scolastiche. Ma è solo quando scendi sotto, nella metro, che puoi guardare negli occhi la vera Parigi. Sopra tutti sorridono, sotto ognuno è rinchiuso conAu revoir, Paris!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: