Site Overlay

Il 29 luglio 2020…

Il 29 luglio 2020 sarò ospite del circolo Bellarosa di Albinea (RE) per una serata di proiezioni. Sara l’occasione per chi vorrà partecipare di vedere i miei nuovi filmati fotografici, eventualmente di rivedere quelli passati, comunque di scambiare due parole e quattro idee sulla fotografia e non solo. A causaIl 29 luglio 2020…

Via Lattea e Ventasso

Sabato di luglio, caldo torrido… decisione presa al mattino: “facciamo la Via Lattea stanotte?”. Tempo per decidere dove? Circa 10 minuti: guardo su google, inserisco “via lattea appennino reggiano” poi guardo le immagini, per farmi un’idea. Ventasso. Via Lattea a Sud, sarà sul Casarola? Saliamo di notte con un’unghia diVia Lattea e Ventasso

Venezia è anche un sogno…

Storia, sogno, fantasia? Venezia si presta a far da sfondo a quello che non si vede, non si sa, non si vuol dire, a quello che si spera o che si cerca senza saperlo. Chissà quale sensazione, quale pensiero, quale idea risveglierà, stavolta, Venezia. Musiche originali di Matteo Davoli, valeVenezia è anche un sogno…

Senza perdere la tenerezza

Ci insegnano prima a comportarci come “i bimbi grandi”, promettendoci in cambio più autonomia, poi in seguito a comportarci proprio come “i grandi” per omologarci alla società e, a ben pensarci, cosi facendo, a sacrificarla tutta quella “autonomia”. Pensiamo che sia disdicevole dare voce alla nostra parte più irrazionale, cheSenza perdere la tenerezza

People in Paris, People of Paris.

E’ cosi: se sei a Parigi, sei di Parigi. Non un Parigino purosangue certo, ma abbastanza da sentirti parte della città. Non uno spettatore di passaggio, non un menestrello in cerca di ispirazione per poter raccontare nuove storie, no: se sei a Parigi la vivi, la respiri, la animi. EPeople in Paris, People of Paris.

Au revoir, Paris!

Tre giorni e tre notti a Parigi bastano per restarne ammaliati, colpiti, offuscati. Quasi ubriacati. L’atmosfera in città è quella spensierata e raggiante delle gite scolastiche. Ma è solo quando scendi sotto, nella metro, che puoi guardare negli occhi la vera Parigi. Sopra tutti sorridono, sotto ognuno è rinchiuso conAu revoir, Paris!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: